Instagram

Seguimi!

Food Blogging? Forse no.

20 ottobre 2015
Los Angeles donuts_olivia chierighini

San Francisco Pier @OChierighini

Questa fotografia è la capostipite di tutte le fotografie di food che abbia mai scattato nella mia vita.

È accaduto “prima”, quando i blog in Italia erano ancora un mistero e il mio sogno più grande era veder pubblicato il mio primo libro.

Le fragole e i donuts erano appoggiati su un grande tavolo da pic nic, all’imbarcadero dei traghetti per Alcatraz, a San Francisco. C’era un sole tagliente, ero felice, molto innamorata, in preda al peggior jet lag della mia vita e all’equivalente di una fame chimica da sedicenne strafatta (ma purtroppo era solo il disordine alimentare di 24 ore di volo).

In seguito ad un trasloco, avevo temuto di aver perso questa fotografia insieme a tante altre: c’era una valigetta piena di cd che – scesa una volta scaricata dal camion – era rimasta latitante per un paio d’anni, tanto mi ci era voluto ad aprire tutti gli scatoloni. Da quel giorno la mia ossessione per la conservazione degli archivi digitali è diventata palpabile.

Perché sono particolarmente affezionata a questa foto? Per l’essenza stessa della fotografia: il ricordo.

Guardandola, mi ricordo ogni volta che le passioni nate con te, le puoi ritrovare intatte anche dopo anni, anche quando le hai date per scontate o logorate dalla vita. Le fragole e i donuts fotografati sotto il sole bianco di San Francisco sono il mio ritratto di Dorian Gray: il tempo è passato ma le emozioni rimangono intense nello stesso modo.

Si trattava di food blogging? Forse no o forse c’era già.