Instagram

Seguimi!

Muffin per tutti

21 luglio 2015

Ho sempre pensato che, per attutire la potenza devastante dei miei figli, servisse creare un diversivo costituito dalla presenza di numerosi coetanei. Gli amichetti sono sempre i benvenuti: generalmente, le loro visite mi garantiscono lunghi periodi indisturbati davanti al PC, senza sentir gridare mammaaaa ogni due minuti.

Ho pensato, quindi, di applicare lo stesso metodo alle vacanze estive: mi sembrava un’idea brillante avere un po’ di marmocchi attorno per garantirmi, paradossalmente, qualche ora di pace e solitudine.

Ho rizzato le antenne per un istante, quando ho sentito PiF estendere l’invito in questi termini “se vieni con noi, non te ne pentirai, la cucina di mia madre è una bomba”. Mi ha fatto un certo effetto diventare improvvisamente una merce di scambio, considerando che il soggetto in questione, fino a un po’ di tempo fa, prendeva in considerazione solo la pasta in bianco. Ma tant’è: ho fatto un sorrisetto soddisfatto e ho pensato che, al massimo, avrei dovuto cucinare la carbonara una sera sì e una no.

Invece l’altra sera, in montagna, ho scoperto che il mio piano brillante aveva come falla proprio la cucina.

– Ragazzi, stasera avrei voglia di fare un clafoutis con le ciliegie.

– No mamma, i muffin!

– Ok, muffin alle ciliegie…

– No, per me al cioccolato.

– Per me al limone!

– Per me con lo zucchero e basta!

– Liscio, per me!

….

Viste le pretese (loro) e l’ingenuità (mia), per sopravvivere e mangiarmi il mio tortino di ciliegie, ho applicato una bella ricetta per muffin adatta a soddisfare tutti i gusti più uno. Usatela come base e fate tutte le varianti richieste. Poi andate a gustarvi il vostro dolcetto più lontano che potete, in fondo al giardino.

Per 12 muffin, mescolate nell’ordine: 2 uova, 100 g di zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone, 100 g di panna fresca, 170 g di yogurt al limone, 240 g di farina setacciata con 6 g di lievito, un cucchiaino di bicarbonato, un cucchiaio di succo di limone. Calcolate tre ciliegie – o mele o pere o pietre lunari a volontà – per ogni muffin. Fateli cuocere per 16 minuti a 180°C.