QUANDO

GIOIELLI DI GUSTO – Racconti fantastici tra ornamenti golosi.

18 settembre 2015

Ieri sera è stata inaugurata a Milano, nella cornice storica di Palazzo Morando, la mostra “GIOIELLI DI GUSTO. Racconti fantastici tra ornamenti golosi”, che resterà aperta al pubblico fino all’8 dicembre 2015.

Il progetto è originale  – e unico nel suo genere – ma non così bizzarro nell’ambito di EXPO IN CITTÀ (a mio avviso le migliori espressioni di Expo Milano 2015 sono legate all’arte). Il focus é sul termine goloso. Grazie a un allestimento che conta più di 200 pezzi, attraverso le sale non è difficile ripercorrere la storia del gioiello attraverso gli elementi decorativi che si richiamano al cibo- a partire dai serti e dalle corone del IV sec a.C., decorate di pampini, uva e spighe, per arrivare al bijou surreale o alla moda del XX e XXI secolo.

La mostra si snoda in un percorso che conduce il visitatore attraverso quattro aree distinte:

  • IL GUSTO CONTEMPORARY: la prima sezione presenta una collezione di pezzi unici o realizzati in piccolissime serie, di 15 designer internazionali, il cui lavoro è caratterizzato dalla sperimentazione e dalla ricerca su forme e materiali: dal pane smaltato di Annalisa Cocco al pane bruciato di Nicoletta Frigerio, dal lichene di Eleonora Ghilardi ai charms che valorizzano i piatti tipici delle regioni italiane di Gioielli DOP, dal recupero di materiali e oggetti di Franca Goppion- Fragolab e Veronica Guiduzzi al lavoro di astrazione di GUM e Giorgio Gurioli, dai cioccolatini in vetro di Elena Rosso a quelli in carta di Angela Simone, dalle originali e divertenti creazioni di LaHormiga ai bracciali in sughero di Tappo’s, i gioielli di plastica assai somiglianti a cibo vero della giapponese Norihito Hatanaka e l’incredibile utilizzo di vegetali essiccati dell’israeliana Yael Friedman

Una nota di piacere personale: la prima bacheca di questa sezione è occupata dai gioielli di Barbara Uderzo, amicizia di lunga data di OliviaQuantobasta (potete rinfrescarvi la memoria qui).

  • IL GUSTO DEI GIOIELLI: la sezione è dedicata ai grandi gioiellieri, dalla collezione ottocentesca di De Marchi, agli esemplari Art Deco e degli anni ‘30 e ‘40 – tra cui pezzi storici di Mauboussin – per proseguire con pezzi degli anni ’50, ’60 e ‘70, fino ai contemporanei. In questa sezione potete vedere anche i ciondoli – realizzati da Rosamaria Venetucci per Didoni Pietre – che riproducono per forma e dimensioni la pralina vincitrice del World Chocolate Masters nel 2013.
  • IL GUSTO DELLA MODA: Moschino, Ferrè, Missoni, Marras, Krizia si sono rifatti al tema ‘cibo’ per realizzare le loro creazioni così come le protagoniste della fashion jewellery Ayala Bar, Mary Frances, Yvone Christa New York, Ornella Bijoux, Vitussi Bags con le sue borse in ficodindia. Tra i pezzi ospitati in mostra non solo bijoux di moda ma anche borse e abiti, senza dimenticare orologi con quadrante a forma di peperone o cinturini-pancetta.
  • IL GUSTO VINTAGE: questa sezione ospita bijoux appartenenti al periodo compreso dalla prima metà dell’Ottocento fino agli anni Novanta del XX secolo, con pezzi di Trifari, Boucher e Sharra Pagano per giungere alle collezioni storiche di Fendi e Lagerfeld. La sezione conta pezzi della collezione di Deanna Farneti Cera e della collezione Demaldè, con un “angolo per gentiluomini” dedicato ai gemelli da polso a tema.

 

GIOIELLI DI GUSTO è un evento promosso da Comune di Milano Cultura, Direzione Musei Storici con DS Comunicazione – Gabinetto del Sindaco e prodotta dall’Associazione Memoria e Progetto, in collaborazione con Università degli Studi di Milano, la Scuola Professionale Galdus; Cooperativa Cooro, con il patrocinio di Associazione Orafa Lombarda e CIBJO The World Jewellery Confederation. Dopo l’anteprima milanese, GIOIELLI DI GUSTO inizierà un percorso itinerante che partirà dal Brasile nel marzo 2016. In seguito la mostra approderà negli Stati Uniti, in un itinerario ancora da definirsi ma che toccherà alcune fra le città più importanti, per poi proseguire nel mondo, nello spirito di Expo.

 

DOVE:

GIOIELLI DI GUSTO. Racconti fantastici tra ornamenti golosi  – Dal 18 settembre all’8 dicembre 2015 – Palazzo Morando, Via Sant’Andrea 6, Milano

  • Manuela caminada
    19 settembre 2015 at 20:48

    Ciao volevo vederti alla mostra! Ti e piaciuta? A noi e piaciuto tanto il tuo articolo! Grazie a presto

Leave a Reply