Il panificio ideale a Bakery 3.0

6 Novembre 2015
Mercato Metropolitano - take away or stay in - ph Olivia Chierighini

Avete pensato di fare i panettieri da grandi o possedete un panificio da generazioni? Mancano ormai pochi giorni alla seconda edizione di Bakery 3.0, convegno dedicato a “fare impresa in panificio”.
Organizzato da Italian Gourmet con la sua rivista “Il Panificatore Italiano”, Bakery 3.0 si fregia del patrocinio delle più importanti associazioni di categoria. I lavori saranno condotti dalla giornalista Atenaide Arpone, responsabile di Italian Gourmet.e1a58294-100a-40f4-8d71-28bb81dfca61

Il “panificio ideale” non è un’utopia e Bakery 3.0 intende offrire gli strumenti più aggiornati di crescita in questo settore imprenditoriale. Bakery 3.0 si terrà domenica 15 novembre dalle 9,30 alle 17, presso l’Hotel Sol Melià di Milano, in via Masaccio 19.
Il programma della giornata si articolerà in tre grandi aree tematiche: produzione, organizzazione e comunicazione.

Il protagonista del convegno sarà il “pane buono e sano”, quello preparato con ingredienti della migliore qualità. L’esperto in nutrizione Piergiorgio Pietta spiegherà l’importanza e il ruolo del “principe della tavola italiana”, con un discorso articolato anche sui cereali e sui succedanei del pane con le varianti gluten free, in relazione alla salute.

Produrre un buon pane oggi non significa rompere con il concetto di forno tradizionale, ma avere il coraggio di innovare. Roberto Carcangiu, chef e presidente dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, proporrà un focus sulle tecnologie moderne, che danno “valore aggiunto al consumatore finale e grandi opportunità a chi lavora nel campo della ristorazione e dell’industria alimentare”.

Della sinergia tra un buon prodotto, dell’organizzazione dello spazio di vendita analizzato nel suo contesto geografico e logistico e delle risorse umane che vi lavorano, parleranno Carlo Meo e Giuseppe Piazza. Si soffermeranno su come, in una società competitiva, il punto vendita debba diventare centro di relazioni e di scambi in cui l’utente possa vivere una vera e propria esperienza.

Per completare la panoramica sul “panificio perfetto”, Diego Turati racconterà la vocazione del panettiere e della comunicazione del pane di Davide Longoni, fatto con lievito madre.
Andrea Boscaro, infine, illustrerà il potere della comunicazione ai tempi di internet.

ISCRIZIONE
PER PARTECIPARE AL CONGRESSO È NECESSARIO ACCREDITARSI INVIANDO UNA MAIL A [email protected] ENTRO E NON OLTRE IL 9 NOVEMBRE 2015. ULTERIORI INFORMAZIONI ALLA PAGINA FACEBOOK DI BAKERY 3.0 E SUL SITO HTTP://WWW.BAKERYTREPUNTOZERO.COM