CHI

Deliciously Ella, la cucina semplicemente green di Ella Woodward Mills

30 marzo 2017
Ella Woodward Mills ©Sophia Spring

Se sei un’appassionata della cucina green, dovresti assolutamente conoscere la storia di Ella Woodward Mills.

Quattro anni fa, Ella era semplicemente una bella ragazza inglese, con una avviata carriera di modella. All’improvviso una malattia abbastanza rara le stravolge la vita: scoprono che soffre di POTS (sindrome da tachicardia posturale ortostatica). Cambiando rotta rispetto alla classica universitaria ventenne che si strafoga di dolci e junk food, Ella decide di aiutarsi con metodi naturali, medicina olistica e un radicale cambiamento nell’alimentazione.

Deliciously Ella, Semplicemente green, Vallardi, Ella Woodward Mills

Deliciously Ella, Semplicemente green, Vallardi, Ella Woodward Mills

Deve imparare a cucinare sano, così apre il blog «Deliciously Ella» per condividere le sue ricette con gli amici e con chi aveva le sue stesse necessità di cibo salutare. Per incentivare la propria voglia di stare in cucina – lei che si sapeva fare a stento un uovo strapazzato e detestava frutta e verdura – Ella si impegna a pubblicare sul blog almeno 3 nuove ricette ogni settimana, sperimentando un nuovo modo di nutrirsi.

In un tempo relativamente breve, Ella riesce a tornare in forma – ritrovando energia fisica e mentale – ma non solo: diventa una star del web.

Dopo i primi diciotto mesi, il blog aveva registrato cinque milioni di visitatori – e il suo primo libro “Deliciously Ella – Semplicemente green” (Vallardi) ora è uscito anche in Italia con il suo carico di consigli preziosi, belle fotografie e un approccio molto semplice alla cucina vegetariana, gluten free e priva di latticini.

Ovviamente il libro di Ella non ha niente a che vedere con una dieta: è il diario di viaggio verso un’alimentazione nuova fatta di cibo gustoso ma sano e facile da preparare.

Le sue 100 ricette non sono quelle di una cuoca professionista e nemmeno di una nutrizionista ma possono essere considerate un approccio divertente e leggero a un nuovo modo di stare a tavola, trattando con rispetto ingredienti che hanno la capacità di farci del bene.

5 CONSIGLI PER COMINCIARE

  • Scopri tutti gli alimenti che puoi mangiare e le loro proprietà.
  • Inizia in modo molto graduale. Per partire nel modo giusto, basta introdurre ogni giorno una porzione di frutta o verdura.
  • Procurati degli utensili da cucina che ti semplifichino la vita: frullatore, estrattore, robot, una mandolina per affettare le verdure e fare gli spaghetti vegetali.
  • Non contare le calorie ma punta al benessere
  • Di prima mattina comincia con uno smoothie, un vero toccasana per iniziare la giornata col piede giusto e sentirti in formissima dentro e fuori.

UN MENU PER OGNI OCCASIONE

Vuoi cucinare un menu completo nello stile di Ella? Lei ti consiglia abbinamenti di ricette per ogni occasione, per la cena tra amiche, per il brunch della domenica, per un pic nic ma anche per portarti il pranzo al lavoro. Vuoi un cestino take away? Eccolo!

INSALATA CALDA DI RISO SELVAGGIO

Per 4 persone, fai lessare 300 g di riso selvaggio rosso o nero, con 3 spicchi d’aglio schiacciato e 2 cucchiai di salsa tamari. Metti ammollo 200 g di uvetta e fai tostare in padella 100 g di pinoli. Quando il riso è cotto, aggiungi i pinoli, l’uvetta scolata, un cucchiaio di tahina (salsa di sesamo bianco), il succo di un limoneolio extravergine d’oliva, sale e pepe

VERDURE AL FORNO FACILI FACILI

Per preparare queste verdure – che sono il perfetto completamento dell’insalata di riso – scalda il forno a 200°C. Taglia a cubetti di 2 cm, molto regolari, la stessa quantità di zuccacarote e patate dolci. Condiscile bene con olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di erbe aromatiche miste – tra cui timo e rosmarino – paprika, sale e pepe. Trasferisci le verdure in una teglia da forno, facendo un solo strato. Fai cuocere per circa 1 ora.

MILKSHAKE MENTA E CIOCCOLATO

Per fare una colazione sana o spezzare la giornata con una merenda – se sai di poter disporre di un frigorifero per conservare il milkshake – metti in un frullatore la polpa di mezzo avocado, una manciata di menta frescauna banana matura300 g di latte di mandorla (senza zucchero), 3 datteri2 cucchiaini di cacao crudo in polvere. Regola la quantità di latte a piacere per ottenere un frullato più o meno denso e se vuoi una colazione sostanziosa, aggiungi un po’ di granola solo al momento di consumarlo. Puoi trasportare comodamente le tue bevande salutari in un barattolo di vetro con capsula ermetica.

[Articolo pubblicato su donnad.it]

    Leave a Reply